9 novembre 2016 / 09:12 / un anno fa

Bce manterrà ampio stimolo, eventuali modifiche non danneggeranno intermediari, dice Praet

BRUXELLES (Reuters) - La Banca centrale europea potrebbe ricalibrare il proprio stimolo monetario migliorandone l‘efficacia ma senza danneggiare gli intermediari finanziari.

La sede della Banca Centrale Europea a Francoforte, il 12 marzo 2016. EUTERS/Kai Pfaffenbach/File Photo

Lo ha detto il membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea Peter Praet, durante un convegno a Bruxelles, in cui ha ribadito che Francoforte manterrà un orientamento molto accomodante fino a che non raggiungerà il proprio target d‘inflazione.

Parlando a margine con i giornalisti, Praet ha commentato l‘esito delle elezioni presidenziali americane, che hanno sancito l‘inattesa vittoria del candidato repubblicano Donald Trump, sottolineando come la Bce debba essere più calma dei mercati, alle prese con violenti scossoni.

“Di solito quello che facciamo è guardare oltre la volatilità dei primi giorni, quindi dobbiamo vedere come le cose evolvono. Tutte le comunicazioni di politica monetaria non cambieranno adesso come conseguenza. Dobbiamo essere calmi, più calmi dei mercati”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below