8 novembre 2016 / 11:42 / in un anno

Iraq, Onu: Stato Islamico rapisce 295 vicino Mosul, migliaia ostaggi

GINEVRA (Reuters) - Combattenti di Stato Islamico hanno rapito 295 ex membri delle forze di sicurezza irachena vicino a Mosul e hanno costretto 1.500 famiglie a seguirli nella ritirata dalla cittadina di Hammam al Alil verso l‘aeroporto di Mosul, ha annunciato oggi l‘agenzia dell‘Onu per i diritti umani.

Mezzi militari dei Peshmerga nella città di Bashiqa, a est di Mosul. REUTERS/Thaier Al-Sudani

“Le persone sono state rapite o spostate con la forza, a quanto sembra, con l‘intenzione di usarle o come scudi umani o... ucciderle”, ha detto una portavoce.

Le Nazioni Unite dispongono anche di informazioni sul rapimento di almeno 30 sceicchi (capitribù o persone eminenti) la scorsa settimana a Sinjar, 18 dei quali sarebbero poi stati uccisi venerdì.

(Tom Miles)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below