1 novembre 2016 / 08:02 / un anno fa

Cina, manifattura accelera sopra le attese in ottobre

PECHINO (Reuters) - L‘attività manifatturiera cinese è cresciuta in ottobre a ritmi che non vedeva da oltre due anni grazie a un boom delle costruzioni, segno che la seconda economia del mondo si sta forse stabilizzando e sta acquisendo un passo più stabile.

Un'operaia controlla una maschera di lattice che ritrae la candidata democratica alla Casa Bianca Hillary Clinton, in una fabbrica a Jinhua, provincia di Zhejiang. REUTERS/Aly Song

L‘indagine a cura dell‘ufficio nazionale di statistica mostra un Pmi in crescita a 51,2 da 50,4 di settembre, livello del consensus. L‘analogo indice Caixin è salito a 51,2 da 50,2 delle attese e 50,1 di settembre, registrando un record da luglio 2014.

Il Pmi ufficiale sul settore dei servizi migliora a 54,0 da 53,7 di settembre.

Da segnalare che entrambi i Pmi mostrano un miglioramento delle condizioni delle imprese medio-piccole.

“Il significativo miglioramento del Pmi è in gran parte dovuto ai prezzi delle materie prime”, commenta da Singapore l‘economista di Commerzbank Zhou Hao.

“Io penso che la crescita abbia a che fare con una ripresa degli investimenti privati”, dice sempre da Singapore Julian Evans-Pritchard di Capital Economics, che ricorda gli sforzi del governo cinese per rivitalizzare gli investimenti attraverso la riduzione dei costi di finanziamento per il settore privato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below