7 gennaio 2016 / 11:50 / tra 2 anni

Parigi, uomo con finta cintura esplosiva e bandiera Is ucciso da polizia

PARIGI (Reuters) - Un uomo armato di coltello che tentava di entrare in un commissariato nel XVIII arrondissement di Parigi è stato ucciso questa mattina da alcuni agenti.

La polizia francese isola l'area in cui un uomo armato è stato ucciso, a Parigi, in prossimità di un commissariato. REUTERS/Charles Platiau

Indossava una finta cintura esplosiva e portava con sé un foglio con la bandiera del sedicente Stato islamico (Is) e una “inequivocabile” rivendicazione in arabo.

“Un telefono cellulare e un pezzo di carta, su cui appare la bandiera del Daesh e una chiara rivendicazione scritta in arabo, sono stati trovati sull‘individuo”, ha dichiarato il procuratore di Parigi Francois Molins spiegando che alla luce di queste circostanze l‘indagine sarà seguita dalla sezione anti-terrorismo.

L‘identità dell‘uomo, che secondo le ricostruzioni avrebbe urlato “Allah akbar” (Allah è grande), non è nota.

“Aveva una cintura, ma era finta. La squadra antiesplosivi ha confermato che era finta”, ha detto una fonte del sindacato della polizia.

Il fatto è avvenuto solo pochi momenti dopo che il presidente francese Francois Hollande aveva tenuto un discorso alle forze di sicurezza in un‘altra parte di Parigi durante la cerimonia dell‘anniversario della strage al giornale satirico Charlie Hebdo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below