7 gennaio 2016 / 11:05 / tra 2 anni

Greggio, Brent sui minimi da oltre dieci anni su crollo borse Cina

LONDRA (Reuters) - I prezzi dei prodotti petroliferi sono in deciso ribasso, con il Brent che scivola sotto quota 33 dollari il barile, minimo da oltre dieci anni, sulla caduta delle borse cinesi.

Dal giugno 2014, quando iniziò la discesa, le quotazioni del greggio sono crollate del 70% circa.

Gli investitori sono spaventati dalle prospettive di un rallentamento brusco della domanda di Pechino.

Tutti i benchmark di riferimento del settore sono sui minimi da oltre dieci anni: è il caso, per esempio, del prezzo di riferimento mediorientale di Dubai, sceso sotto quota 28 dollari il barile, minimo dal 2004, o del futures DME Oman, fissato a 27,92 dollari il barile, mai così in basso da quando venne lanciato, nel 2007.

Attorno alle 11,45, il futures sulle consegne di Brent a febbraio si attesta a 33,39 dollari il barile (-0,84 dollari), dopo aver oscillato fra 32,16 e 34,57 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa scende di 1,02 dollari, a 32,95 dollari il barile, dopo aver oscillato tra 32,10 e 34,26 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below