21 dicembre 2015 / 15:08 / 2 anni fa

Greggio in calo su eccesso offerta, su minimi da 11 anni

LONDRA (Reuters) - I prezzi del petrolio sono in calo sui minimi da 11 anni, a causa della persistente situazione di eccesso di offerta a livello globale, che potrebbe anche aggravarsi nel 2016.

La raffineria Total di Donges, nella Francia occidentale, in una foto del 26 ottobre scorso. REUTERS/Stephane Mahe

La produzione di greggio è vicina ai massimi record, con nuovi barili pronti a entrare sul mercato da Paesi come Iran, Stati Uniti e Libia e i prezzi che si apprestano a chiudere il maggiore calo mensile in 7 anni.

“Con l‘Opec che non ha nessuna intenzione di tagliare la produzione, di sicuro non si va verso un ri-bilanciamento”, dice l‘analista di Energy Aspects, Amrita Sen.

Intorno alle 13,25 il contratto sul Brent per consegna febbraio cede 66 cent a 36,22 dollari, dopo aver toccato 36,05, minimo da luglio 2004. La scadenza analoga sul greggio Usa perde 48 cent a quota 34,25.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below