21 dicembre 2015 / 08:09 / 2 anni fa

Veneto Banca, plebiscito su Spa, aumento, Ipo per spettro commisariamento

VOLPAGO DEL MONTELLO (TREVISO) (Reuters) - Veneto Banca incassa il sofferto via libera dell‘assemblea al progetto ‘Serenissima’, ovvero il pacchetto di misure concordato con la Bce che include trasformazione in Spa, aumento di capitale fino a un miliardo e quotazione, necessario per mettere la banca in sicurezza e scongiurare lo spettro di un‘eventuale procedura di risoluzione.

Nella grande tensostruttura di Villa Spineda di Volpago di Montello, a pochi chilometri da Montebelluna, si sono presentati oltre 7 mila soci e, nonostante i forti maldipancia per aver visto bruciare in poco più di un anno oltre l‘80% del proprio portafoglio teorico, i voti favorevoli hanno superato il 97%.

“Adesso si aprono scenari paritetici per quanto rigurda le operazioni di M&A”, ha detto l‘AD Cristiano Carrus al termine dell‘assemblea.

“Eravamo considerati come un‘opzione possibile ma che non aveva una dignità di opzione massima, adesso Veneto Banca si confronta alla pari con gli altri”, ha aggiunto.

La ricapitalizzazione, che servirà a riportare i coefficienti patrimoniali sopra il target imposto dalla Bce, e la quotazione in borsa, sono previsti entro la fine di aprile 2016.

Al 30 settembre l‘istituto aveva un CET1 ‘phase-in’ pari al 7,12% (6,99% fully loaded) mentre nell‘ambitro dello Srep la Bce ha fissato un target minimo del 10,25%.

L‘operazione di ricapitalizzazione è garantita da Banca Imi ma Carrus ha assicurato che ci sono “una decina” di altre banche che potrebbero partecipare all‘operazione. “Il consorzio e’ oversubscribed per oltre un miliardo”, ha aggiunto pur sottolineando che l‘aumento non supererà l‘ammontare previsto per evitare una eccessiva diluizione.

SPETTRO COMMISSARIAMENTO

Come atteso sono state molteplici le voci contrarie, contestazioni e manifestazioni di dissenso, ma alla fine ha prevalso uno stato di rassegnazione, la forte paura del commissariamento con il pensiero rivolto alle quattro banche salvate. Non sono mancati anche attestati di stima e di fiducia nel nuovo management.

“Siamo costretti a votare a favore, altrimenti si sfascia tutto”, dice un piccolo socio intervenendo in assemblea.

“Vogliamo fare la fine di Banca Etruria? e andare a Montecitorio con i cartelli a protestatre quando sarà troppo tardi?”, aggiunge un altro.

In apertura dell‘assemblea è stata letta la lettera della Vigilanza Bce del 9 dicembre scorso, a firma delle responsabile Daniéle Nouy che sottolinea l‘importanza dell‘approvazione e della tempestiva attuazione dei tre tasselli del piano per scongiurare l‘adozione di “idonee misure di vigilanza”.

Negli ultimi tre anni (tra dicembre 2012 e settembre 2015), Veneto Banca ha accumulato perdite per circa 1,9 miliardi che hanno fortemente ridotto i coefficienti patrimoniali.

Dopo il taglio del valore del titolo deciso dal Cda a 30,5 euro da 39,5 euro lo scorso aprile, il board ha infatti fissato a 7,30 il valore del recesso, anche se si tratta di un diritto teorico in quando, alla luce del pesante deficit di capitale, la banca non procederà al rimborso. Questo, in attesa del valore reale per lo sbarco in borsa.

“Nelle ultime settimane è emersa la consapevolezza che il valore delle azioni di Veneto Banca è ben distante da quanto illusoriamente sostenuto in passato”, ha detto il presidente Pierluigi Bolla nel corso dell‘assemblea.

BANCA VALUTA AZIONE RESPONSABILITA’ CONTRO EX VERTCI

Bolla ha detto che il Cda affiderà ai consulenti legali di valutare gli estremi per un‘azione di responsabilità nei confronti degli ex vertici.

“I nostri legali ritengono che paiono sussistere elementi di fatto e di diritto tali da giustificare l‘azione di responsabilità nei confronti del passato management per malagestio. Non appena quantifichiamo i danni il Cda convocherà l‘assemblea per deliberare l‘azione di responsabilità”.

RIACQUISTO 1 MLN BOND SUBORDINATI AL RETAIL

L‘AD Carrus ha detto che la banca ricomprerà i prestiti obbligazionari in mano al mercato retail, che ammontano a circa un milione di euro.

“Chi vuole ce li può vendere”, ha detto il manager.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below