9 dicembre 2015 / 16:38 / 2 anni fa

Banche, ok Scelta civica a commissione inchiesta Parlamento su Bankitalia

ROMA (Reuters) - Scelta civica, partito centrista che fa parte della maggioranza di governo, condivide la proposta di istituire una commissione d‘inchiesta parlamentare sull‘operato della vigilanza bancaria, cioè di Bankitalia.

E’ quanto si legge in una nota del partito.

“Scelta Civica condivide l‘opportunità di una commissione parlamentare di inchiesta sulla vigilanza bancaria”, dice la nota.

Il partito guidato dal sottosegretario al Tesoro Enrico Zanetti aggiunge di sostenere “con convinzione il principio per cui in questo Paese bisogna smettere di considerare privati i guadagni e pubbliche le perdite, ma proprio per questo riteniamo anche che questa svolta, epocale e tutt‘altro che indolore per molti cittadini, debba essere accompagnata dalle massime garanzie di trasparenza per tutti i cittadini. È sbagliato condannare importanti istituzioni del Paese a scatola chiusa, sarebbe sbagliato, nell‘interesse stesso del rapporto tra cittadini e istituzioni, assolverle a scatola chiusa”.

Il riferimento è alla crisi delle quattro banche, Banca Marche, Carife, Carichieti e Banca Etruria, sulla quale è intervenuto un decreto del governo per anticipare l‘entrata in vigore del bail-in.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below