7 dicembre 2015 / 13:41 / 2 anni fa

Giubileo, domani in 50/100.000 a San Pietro, 3.200 militari in più-Gabrielli

ROMA (Reuters) - Per la giornata inaugurale del Giubileo domani sono attese in piazza a San Pietro dalle 50 alle 100.000 persone e, per garantire la sicurezza, saranno impegnate 3.200 persone più dell‘ordinario.

Lo ha detto il prefetto di Roma Franco Gabrielli.

“Attendiamo domani una forbice fra 50 e 100.000 persone”, ha detto il prefetto parlando a SkyTg24.

Il prefetto di Roma ha aggiunto che, per garantire l‘ordine pubblico, saranno impegnati “oltre 2.200 militari ed un migliaio fra poliziotti, carabinieri e finanzieri in più”.

Secondo Gabrielli per coordinare gli interventi durante il periodo del Giubileo, che inizia domani e si concluderà il 20 novembre prossimo, ci saranno “due catene di comando: una locale che fa riferimento a prefetto e questore e l‘altra che fa riferimento al capo della Polizia ed al ministro dell‘Interno”.

Domani mattina ci sarà, con inizio alle 9,30, una messa presieduta da papa Francesco in piazza San Pietro. Al termine della celebrazione il Papa aprirà la porta Santa, cerimonia con la quale inizierà ufficialmente l‘Anno santo a Roma.

Ieri, per l‘Angelus del Papa, erano presenti circa 100.000 persone delle quali diverse migliaia hanno riempito piazza Pio XII e parte di via della Conciliazione, perché non sono riuscite a superare in tempo i due posti di controllo predisposti dalle forze dell‘ordine per l‘accesso in piazza San Pietro.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below