3 dicembre 2015 / 15:48 / tra 2 anni

Calcio e diritti tv, Svizzera arresta per corruzione 2 dirigenti Fifa America Latina

ZURIGO/NEW YORK (Reuters) - La polizia svizzera ha arrestato due alti funzionari della Fifa nelle Americhe, accusati di aver intascato tangenti per milioni di dollari sui diritti televisivi.

La sede della Fifa a Zurigo, il 2 dicembre scorso. REUTERS/Arnd Wiegmann

L‘ufficio federale di giustizia della Svizzera (Foj) ha indicato gli arrestati in Alfredo Hawit (Honduras), presidente della federazione calcio dell‘America centro-settentrionale (Concacaf), e Juan Angel Napout (Paraguay), numero uno della federazione del Sudamerica (Conmebol).

I funzionari sono stati arrestati per ordine del dipartimento di giustizia degli Stati Uniti. Il Foj chiederà a Washington di presentare una richiesta formale di estradizione entro quaranta giorni.

Hawit e Napout, che si opporranno alla richiesta di estradizione, sono accusati di aver preso mazzette “in cambio della vendita dei diritti di marketing sui tornei di calcio in America Latina e sulle partite di qualificazione ai Mondiali”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below