2 dicembre 2015 / 16:23 / 2 anni fa

Libia, Gentiloni annuncia conferenza a Roma il 13 dicembre

Militare protegge a Bengasi la protesta contro i candidati per un governo di unità nazionale proposto dall'inviato Onu per la Libia, Bernardino Leon. REUTERS/Esam Omran Al-Fetori

ROMA (Reuters) - Il prossimo 13 dicembre si svolgerà a Roma una conferenza sulla Libia per evitare la disgregazione del Paese e l‘avanzata dell‘Is, ha annunciato oggi il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni.

“L‘obiettivo è riunire a Roma domenica 13 dicembre una conferenza ministeriale sulla Libia che riunisca non solo i grandi ‘player’ globali ma anche i principali Paesi della Regione”, ha detto Gentiloni in un‘informativa in Senato.

“Credo che questo obiettivo, alla luce dei contatti avuti in questi giorni, sia alla nostra portata. E’ un obiettivo che può dare a tutto il percorso libico una spinta decisiva”, ha aggiunto il titolare della Farnesina.

Gentiloni ha spiegato che nessuno vuole sostituirsi alle parti libiche, ma che l‘obiettivo, “possibile e urgente”, è quello di “rimuovere gli ostacoli esterni che finora hanno frenato questa intesa, e costruire una road map che porti in date certe e con un meccanismo certo a concludere questa intesa”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below