1 dicembre 2015 / 15:17 / tra 2 anni

Pil, Renzi: forse chiudiamo 2015 a +0,8%

ROMA (Reuters) - L‘Italia potrebbe chiudere il 2015 con una crescita di +0,8% invece dello 0,9% indicato dal governo nella nota di aggiornamento al Def.

Il premier Matteo Renzi. REUTERS/Enrique de la Osa

Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi dopo il dato sul Pil del terzo trimestre diffuso oggi dall‘Istat che ha mostrato un +0,2% congiunturale e un +0,8% su anno.

“Forse chiudiamo a +0,8%, non lo so. Il Tesoro dice +0,9%”, ha detto Renzi intervistato da Bruno Vespa nel corso della presentazione del nuovo libro del giornalista.

“Che si chiuda a 0,8, 0,9 o 1, i dati sono ancora in movimento, comunque migliori delle previsioni di inizio anno” quando il target era +0,7%, ha concluso Renzi.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below