25 novembre 2015 / 09:15 / tra 2 anni

Russia propone comando congiunto contro Is con Francia, Usa e Turchia

PARIGI (Reuters) - Mosca è pronta a coordinare gli attacchi contro i militanti dello Stato Islamico in un comando congiunto con Usa, Francia e altri Paesi che intendano partecipare, compresa la Turchia. Lo ha detto l‘ambasciatore russo a Parigi.

Una nave da guerra russa nel Bosforo, a Istanbul. REUTERS/Murad Sezer

François Hollande sta cercando di ampliare il sostegno internazionale per la lotta allo Stato Islamico, dopo gli attacchi dello scorso 13 novembre a Parigi. Il presidente francese si è recato ieri negli Stati Uniti e domani incontrerà il presidente russo Vladimir Putin.

“La coalizione è una possibilità”, ha detto l‘ambasciatore russo in Francia, Alexandre Orlov, ai microfoni della radio Europe 1.

“Per parte nostra, siamo pronti ad andare oltre, a pianificare attacchi contro posizioni di Daesh (Stato Islamico)e istituire un comando congiunto con Francia, America e ogni altro paese che voglia far parte della coalizione”, ha detto Orlov, sottolineando che l‘invito riguarda anche la Turchia.

(Marine Pennetier)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below