24 novembre 2015 / 11:52 / tra 2 anni

Volkswagen, nuova inchiesta in Germania su evasione fiscale

FRANCOFORTE (Reuters) - I magistrati tedeschi hanno aperto un‘inchiesta su una presunta evasione fiscale in relazione allo scandalo emissioni che ha scosso Volkswagen.

L'AD Volkswagen, Matthias Mueller, a Wolfsburg. REUTERS/Ina Fassbender

Lo rendono noto il quotidiano Sueddeutsche Zeitung e le tv NDR e WDR, citando un portavoce dei magistrati di Braunschweig, vicino alla sede centrale di Volkswagen a Wolfsburg.

Le indagini si focalizzano su cinque dipendenti Volkswagen e riguarderebbero diversi milioni di euro di tasse evase relativamente alle emissioni truccate di CO2.

La più grossa casa automobilistica europea ha ammesso lo scorso 3 novembe che i dati sulle emissioni di diossido di carbonio di circa 800.000 auto sono falsi e che i risarcimenti ai clienti e altri costi relativi al caso potrebbero ammontare a due miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below