24 novembre 2015 / 09:31 / 2 anni fa

F16 turchi abbattono aereo russo vicino a confine Siria-Turchia

ANKARA (Reuters) - Aerei da combattimento turchi oggi hanno abbattuto un velivolo russo vicino alla frontiera siriana: secondo la Turchia avrebbe violato lo spazio aereo, mentre il ministero della Difesa di Mosca lo nega sostenendo che volasse sopra la Siria.

F16 turco decolla dalla base miliatare di Adana, in Turchia. REUTERS/Murad Sezer

Secondo i militari turchi il velivolo di nazionalità imprecisata, prima di essere abbattuto da due F16, sarebbe stato avvertito dieci volte in 5 minuti di stare violando lo spazio aereo.

Stando invece al ministero della Difesa russo, come riferisce l‘agenzia Interfax, il jet non avrebbe violato lo spazio aereo turco e l‘intero volo avrebbe avuto luogo sulla Siria.

Uno dei due piloti del jet abbattuto (un SU-24 di fabbricazione russa secondo fonti presidenziali turche) sarebbe nelle mani delle forze turche nel nord della Siria, dice Cnn Turk citando fonti locali.

Immagini di Haberturk TV mostrano un aereo da guerra che precipita in fiamme in un‘area boscosa lasciandosi dietro una lunga scia di fumo.

L‘aereo, secondo Haberturk TV, è precipitato nel nord della Siria, vicino alla frontiera con la Turchia.

Immagini della turca Agenzia Anadolu mostrano i due piloti che si paracadutano dal jet prima dello schianto.

I russi hanno condotto diversi attacchi aerei in Siria in difesa del presidente Bashar al-Assad.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below