17 giugno 2015 / 17:58 / tra 2 anni

Grecia, Varoufakis non vede accordo domani, Tsipras parla con Juncker

PARIGI (Reuters) - Il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis ha detto che difficilmente verrà raggiunto un accordo fra lui e i suoi omologhi della zona euro domani alla riunione dell‘Eurogruppo.

‎“Domani creeremo le premesse per quello che consideriamo un nostro dovere politico e morale, cioè raggiungere un accordo molto molto velocemente con i nostri partner e le istituzioni”, ha detto al termine di colloqui a Parigi all‘Ocse.

A chi gli domandava se ci potesse essere un accordo alla riunione dei ministri delle finanze della zona euro domani in Lussemburgo, Varoufakis ha risposto: “Non credo”.

Intanto in serata, secondo quanto riferito da un funzionario del governo greco, il premier greco Alexis Tsipras ha parlato per telefono al presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker. Il funzionario non ha fornito nessun dettaglio sulla telefonata, che arriva all‘indomani delle accuse di Juncker a Tsipras secondo cui il premier avrebbe fornito ai greci un resoconto distorto delle domande dei creditori a seguito della rottura delle trattative fra le due parti nel fine settimana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below