9 giugno 2015 / 12:58 / tra 2 anni

Grecia, Padoan ottimista, vede accordo in tempi brevi

ROMA (Reuters) - Arriverà “presto” l‘accordo tra la Grecia e i creditori internazionali, secondo il ministro dell‘Economia Pier Carlo Padoan.

Durante un‘intervista rilasciata a Cnbc, l‘ex capoeconomista dell‘Ocse sminuisce i rischi di un‘uscita della Grecia dall‘euro e sottolinea che in ogni caso l‘Eurozona ora è molto più attrezzata a gestire gli effetti di nuove tensioni finanziarie.

“Il sistema è molto più forte di quanto non fosse quando tutto è iniziato”, dice Padoan.

Il ministro esclude che l‘Italia sia vulnerabile e aggiunge che la sostenibilità del debito è tale da poter sostenere tassi di interesse più alti di quelli attuali: “L‘Italia è un esempio”, dice Padoan citando le valutazioni di organismi internazionali come Fondo monetario, Ocse e Commissione europea.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below