5 giugno 2015 / 15:07 / 2 anni fa

Lucchini, Fiom: lavoratori approvano accordo con Cevital

FIRENZE (Reuters) - I lavoratori della ex Lucchini hanno approvato con il 91,7% dei consensi l‘accordo siglato dai sindacati con l‘azienda algerina Cevital.

Su 2.160 aventi diritto, i votanti sono stati 1.388 con 1.266 sì pari al 91,7%, 115 no (8,3%), 5 schede nulle e 2 bianche.

Adesso Cevital può procedere all‘acquisizione delle acciaierie che prenderanno il nome di Aferpi.

“Siamo molto soddisfatti per questo risultato. Adesso l‘ipotesi di accordo diventa definitiva e quindi Cevital può procedere alla finalizzazione dell‘acquisto. Intanto la prossima settimana la proprietà dovrebbe iniziare a chiamare i lavoratori per le conciliazioni”, dice Jonathan Ghignoli della Fiom Cgil.

L‘accordo riguarda i 2.200 lavoratori della ex Lucchini che saranno tutti progressivamente reimpiegati, utilizzando anche gli ammortizzatori sociali, entro il novembre 2016.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below