1 giugno 2015 / 10:36 / 2 anni fa

Migranti, Francia e Germania preoccupate su ridistribuzione

BRUXELLES (Reuters) - Francia e Germania hanno espresso preoccupazione oggi riguardo al programma della Commissione europea per ridistribuire i migranti che giungono sulle coste di Italia e Grecia, affermando che bisognerebbe tener presente in modo più chiaro anche i richiedenti asilo già accolti da Parigi e Berlino.

Un gruppo di migranti appena sbarcati ad Augusta. REUTERS/Antonio Parrinello

La Commissione Ue ha proposto la scorsa settimana di ridistribuire in altri Paesi 40.000 migranti siriani ed eritrei arrivati in Italia e Grecia, con Germania e Francia che dovrebbero accogliere circa il 40% del totale.

I ministri dell‘Interno tedesco e francese dicono in una comunicato congiunto di essere pronti a studiare la proposta della Commissione, se basata su un‘equa redistribuzione.

“Questa rilocalizzazione temporanea deve essere basata su due principi di uguale importanza: responsabilità e solidarietà. Crediamo che l‘equilibrio tra questi due principi non sia stato raggiunto nella proposta avanzata dalla Commissione”, dice la nota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below