1 giugno 2015 / 08:00 / tra 2 anni

Forex, euro in parziale recupero da mattina ma permangono paure Grecia

NEW YORK (Reuters) - L‘euro recupera in parte dai minimi del giorno, ma sullo sfondo permangono le tensioni legate ai timori per le finanze greche. Atene ha mancata ieri la scadenza autoimposta per il raggiungimento di un accordo e l‘euro risente del permanere dei dubbi riguardo a un accordo con i creditori. La moneta unica ha lasciato così i massimi della settimana toccati venerdì contro il dollaro a 1,1006 dollari.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

“Ci sono circa 260 miliardi di euro di bond in scadenza nelle prossime sei o sette settimane. È abbastanza probabile che una significativa porzione di questi bond non verrà sostituita... questo dovrebbe tenere l‘euro sotto pressione” dice Peter Kinsella, currency strategist a Commerzbank.

Mancano solo quattro giorni alla scadenza della rata di 300 milioni di euro al Fmi, in calendario il 5 giugno.

Il commissario Ue all‘Energia, il tedesco Gunther Oettinger, ha dichiarato al quotidiano ‘Die Welt’ in edicola oggi che è possibile che Grecia e creditori internazionali raggiungano un accordo in settimana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below