29 maggio 2015 / 08:22 / tra 2 anni

Italia, Istat rivede Pil primo trimestre 2015 a +0,1% su anno

Secondo i dati definitivi resi noti da Istat, nel primo trimestre del 2015 il Pil italiano è aumentato dello 0,3% in termini congiunturali, dalla variazione nulla del trimestre precedente.

Un operaio a lavoro in una fabbrica. REUTERS/Kham

Su base annua il Pil registra un aumento dello 0,1% (rivisto da una variazione nulla) dal -0,4% (rivisto da -0,5%) del trimestre precedente.

Dopo tre anni di recessione, l‘Italia sembra dunque aver iniziato a beneficiare del mix macroeconomico favorevole determinato dalle politiche espansive della Bce e dalla discesa di euro e prezzi del greggio.

La più recente stima del governo per il 2015, a cui si è allineato questo mese lo stesso Istat migliorando di 0,2 punti percentuali la sua precedente previsione, dà il Pil a +0,7% (dal -0,4% registrato nel 2014).

Questa settimana il governatore della Banca d‘Italia, Ignazio Visco, ha detto che il Pil è destinato a crescere nei prossimi trimestri del 2015, sottolineando che anche la dinamica degli investimenti è tornata positiva.

La variazione del Pil acquisita per il 2015 è pari a 0,2%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below