May 27, 2015 / 1:03 PM / 3 years ago

Gas, premier Algeria: Paese pronto a rilanciare progetto Galsi

ROMA (Reuters) - L‘Algeria è pronta a rilanciare il progetto di gasdotto Galsi con l‘Italia, per il quale ha già effettuato alcuni investimenti sulle sue coste.

Lo ha detto oggi il premier algerino Abdelmalek Sellal, in una conferenza stampa congiunta con il presidente del Consiglio Matteo Renzi al termine di un vertice bilaterale tra i due Paesi a Roma.

“Lo scheletro del progetto esiste; per quanto riguarda l‘Algeria abbiamo avviato dei lavori sulla costa, tutto o quasi è stato finalizzato”, ha detto Sellal rispondendo ad una domanda sullo stato del progetto.

“L‘Algeria ha sempre rispettato i suoi impegni: siamo pronti a rilanciare il progetto Galsi, pronti a impegnarci in questo business a partire da una fonte sicura e affidabile, cioè l‘Algeria”, ha proseguito il premier: “Ci sono difficoltà burocratiche, ma vogliamo andare avanti il più possibile”.

Dal canto suo Renzi si è limitato a dire di avere discusso con l‘omologo di “tante questioni, non solo legate all‘energia e al gas”, senza mai citare il progetto Galsi.

Fra i soci del consorzio ci sono gli algerini di Sonatrach e le italiane Edison, Hera, Enel, Snam, la Regione Sardegna e la sua società finanziaria.

(Roberto Landucci)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below