27 maggio 2015 / 08:32 / 2 anni fa

Eni, gruppo attivisti chiude impianto Agip nel Delta del Niger

YENAGOA, Nigeria (Reuters) - Un gruppo di attivisti ha chiuso un impianto petrolifero gestito dall‘Agip (Eni) in Nembe 5, nel Delta del Niger, dopo contrasti con la società.

Un impianto Agip nel delta del Niger. REUTERS/George Esiri

La società non ha risposto alla richiesta di un commento.

Il gruppo, che si chiama Agrisaba Oil and Gas Committee, ha spiegato che la produzione è stata interrotta ieri sera dopo il mancato accordo su una serie di punti con l‘azienda, tra cui la destinazione di posti di lavoro ai locali, e ha annunciato che non intende far riprendere l‘impianto finchè non verrà trovata una soluzione.

In Nigeria si sono verificate spesso interruzioni nella produzione di petrolio da parte di persone del posto frustrate dalla mancanza di sviluppo per le comunità locali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below