26 maggio 2015 / 14:44 / tra 2 anni

Bellavista Caltagirone e altri 14 a giudizio per mancate dichiarazioni redditi

ROMA (Reuters) - L‘imprenditore Francesco Bellavista Caltagirone e altre 14 persone sono state rinviate a giudizio oggi dal gup di Roma Anna Maria Gavoni per associazione per delinquere, per la mancata presentazione delle dichiarazioni dei redditi per gli anni 2007-2010.

Lo riferisce una fonte giudiziaria, precisando che le dichiarazioni dei redditi riguardavano società estero vestite. Non è stato possibile al momento ottenere un commento dal legale di Bellavista Caltagirone.

Il processo prenderà il via il prossimo 3 dicembre.

La frode ai danni dello Stato è stata stimata in circa 162 milioni di euro.

Nel marzo 2013 la Gdf aveva sequestrato a Bellavista Caltagirone beni mobili e immobili per circa 145 milioni di euro nell‘ambito dell‘inchiesta della procura capitolina.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below