25 maggio 2015 / 09:35 / tra 2 anni

Tunisia, ucciso soldato che ha aperto fuoco in base militare provocando un morto

TUNISI (Reuters) - Un soldato tunisino ha aperto il fuoco contro i commilitoni in una base militare a Tunisi, uccidendo un colonnello e ferendo otto soldati prima di essere ucciso egli stesso a colpi d‘arma da fuoco.

E’ quanto hanno riferito un portavoce dell‘esercito e una fonte della sicurezza.

In un primo momento si temeva che la sparatoria, che ha costretto all‘evacuazione di una vicina scuola, fosse un attacco esterno.

Le forze di sicurezza tunisine sono in stato di allerta da quando, lo scorso marzo, alcuni fondamentalisti islamici hanno attaccato il museo del Bardo uccidendo una ventina di turisti stranieri.

La settimana scorsa la polizia italiana ha arrestato un 22enne marocchino accusato dalle autorità tunisine di aver preso parte all‘attentato al museo nel centro di Tunisi. L‘uomo si è dichiarato innocente.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below