18 maggio 2015 / 12:07 / tra 3 anni

Drone europeo, firmato accordo tra Italia, Francia e Germania

BRUXELLES (Reuters) - Italia, Francia e Germania oggi si sono accordate sullo sviluppo del progetto per un drone europeo, preso in considerazione per la prima volta nel 2013 con lo scopo di ridurre la dipendenza dalla tecnologia Usa e israeliana.

Nella cerimonia odierna per la firma del Memorandum di intesa i ministri dei tre paesi si sono impegnati a mettere le basi, con una fase di studio biennale, per un drone europeo che dovrebbe essere operativo entro il 2015, e hanno detto che Spagna e Polonia hanno espresso interesse per il programma congiunto.

“E’ un passo molto importante per la cooperazione europea”, ha commentato il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian a proposito dell‘accordo per il Male2000, sistema aereo a pilotaggio remoto di ultima generazione per missioni a lunga durata e medie quote.

Il progetto vede coinvolte Alenia Aermacchi, Airbus e Dassault.

Una fonte della Difesa italiana la scorsa settimana aveva spiegato che Italia, Francia e Germania oggi si sarebbero impegnate per una cifra iniziale di 20 milioni di euro a testa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below