18 maggio 2015 / 10:10 / 3 anni fa

Ucraina, Nato dubbiosa su impegno Russia per accordo pace

BUDAPEST/MOSCA (Reuters) - Un alto rappresentante della Nato oggi ha detto che non è ancora chiaro se la Russia sia pronta a rispettare l‘accordo di Minsk per risolvere il conflitto in Ucraina, aggiungendo che Mosca dovrebbe affrontare altre sanzioni e un maggior isolamento.

Combattenti separatisti ucraini a un checkpoint. REUTERS/Baz Ratner

“Non è ancora chiaro ... se attualmente la Russia intenda sostenere l‘implementazione di Minsk”, ha detto il vicesegretario generale Alexander Vershbow all‘assemblea parlamentare della Nato a Budapest.

“La Russia sta cercando di fare passare l‘idea di non essere una parte nel conflitto e che l‘Ucraina dovrebbe trattare direttamente coi separatisti”, ha aggiunto.

Oggi il Cremlino ha ribadito che non ci sono truppe regolari russe nell‘Ucraina orientale, dopo che ieri Kiev ha dichiarato di avervi catturato due militari russi.

“Sia noi che il ministero della Difesa abbiamo detto più volte che non ci sono militari russi nel Donbass”, ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, interrogato dai giornalisti circa la notizia della cattura.

Intanto in un video che circola oggi, su cui non è stato possibile trovare conferme indipendenti, uno dei due militari russi che l‘Ucraina dice di avere catturato ammette da un letto d‘ospedale di aver fatto parte di una missione di spionaggio delle forze speciali russe.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below