April 22, 2015 / 2:53 PM / 5 years ago

Banche, Visco: serve intervento pubblico su crediti deteriorati

ROMA (Reuters) - La Banca d’Italia ribadisce che il problema dei crediti deteriorati accumulati dalle banche ha assunto una dimensione tale da richiedere un intervento pubblico.

“È un anno e mezzo che lo dico: è importante dare una risposta con un intervento pubblico volto a risolvere il problema pesante dei crediti deteriorati, una risposta rivolta a tutti e ovviamente nel rispetto delle normative europee”, dice il governatore Ignazio Visco durante un’audizione in Senato.

Il ministero dell’Economia studia da mesi la costituzione di un veicolo che, forte di una garanzia pubblica, compri dalle banche i crediti anomali.

Tuttavia, la Commissione europea si è finora mostrata intransigente nel ritenere la Bad bank italiana contraria alla normativa europea sugli aiuti di Stato.

“Ci sono iniziative in corso, sulle quali lavoriamo intensamente con il ministero dell’Economia. C’è una questione [sulla quale bisogna] stare molto attenti: il problema degli aiuti di Stato. Se c’è ruolo pubblico deve essere conveniente per il pubblico e con la partecipazione del sistema privato”, prosegue Visco.

Il governatore della Banca d’Italia aggiunge che il quantitative easing della Bce “sta andando bene” ed è già possibile osservare “una ripresa delle aspettative di inflazione a livello europeo”.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below