May 7, 2020 / 10:48 AM / in 21 days

GREGGIO-In rialzo su balzo esportazioni Cina, outlook lungo termine resta debole

LONDRA, 7 maggio (Reuters) - I prezzi del petrolio sono in rialzo grazie al sorprendente incremento delle esportazioni cinesi ad aprile, ai tagli alla produzione Usa e al lento riavvio dell’attività in Europa.

** I futures sul Brent guadagnano 1,27 dollari, o il 4,27%, a 30,99 dollari il barile alle 11,45 italiane, dopo aver perso il 4% ieri.

** I futures sul greggio Usa avanzano di 1,36 dollari, o del 5,50%, a 25,3 dollari il barile, dopo una flessione di oltre il 2% alla vigilia.

** Una nota positiva in termini di domanda petrolifera arriva dalla Cina, dove le importazioni ad aprile sono aumentate a 10,42 milioni di barili al giorno rispetto ai 9,68 milioni di barili al giorno di marzo, secondo i calcoli Reuters basati su dati doganali per i primi quattro mesi del 2020.

** Inoltre, i dati sulle esportazioni generali della Cina hanno evidenziato un aumento, contro le aspettative di un drastico calo, anche se una forte flessione delle importazioni indica che la ripresa è ancora lontana, con le economie a livello mondiale in recessione e un conseguente impatto sulla domanda di carburanti.

** La settimana scorsa, le scorte di greggio statunitense sono aumentate per la quindicesima settimana di fila, in rialzo di 4,6 milioni di barili, secondo i dati Eia pubblicati ieri.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below