April 1, 2020 / 8:11 AM / 2 months ago

BORSA TOKYO-Inizio nuovo anno fiscale in calo su timori lockdown

1 aprile (Reuters) - La borsa giapponese crolla oggi nella prima seduta del nuovo anno fiscale per i timori degli investitori su un possibile lockdown di Tokyo, per la recessione globale e per i drastici tagli negli utili aziendali e nel pagamento dei dividendi, effetti collaterali della pandemia di coronavirus.

** L’indice Nikkei chiude in ribasso del 4,5%, ai minimi di una settimana di 18.065,41. Il più ampio indice Topix perde il 3,7% a 1.351,08, la peggior chiusura in una settimana.

** Tutti i 33 settori della Borsa di Tokyo chiudono in rosso.

** I nuovi casi di coronavirus nella capitale sono saliti ieri al record giornaliero di 78, superando in totale la soglia dei 500 casi. Aumentano quindi gli appelli per il primo ministro Shinzo Abe per dichiarare lo stato d’emergenza, permettere il lockdown della città e la restrizione degli spostamenti.

** “Se la Grande Area di Tokyo andrà in lockdown per il mese di aprile, questo causerà significativi danni negli utili aziendali”, ha detto Ryota Sakagami, chief equity strategist di J.P.Morgan Securities Japan.

** “Manderebbe anche un messaggio preoccupante agli investitori oltreoceano, implicando che la situazione con il coronavirus è peggiore del previsto, zavorrando ulteriormente la borsa giapponese”.

** Il sondaggio aziendale “tankan” della Bank of Japan mostra oggi che i produttori manifatturieri giapponesi sono diventati pessimisti per la prima volta in sette anni.

** Le compagnie aeree chiudono come il peggior settore, in ribasso del 6,7%, con ANA Holdings che cede l’8,3%.

** I settori difensivi, tra i migliori nelle ultime settimane, archiviano oggi la peggiore performance, per via delle prese di profitto degli investitori all’inizio dell’anno fiscale.

** KAO cede il 6,3%, mentre NTT DOCOMO perde il 6,6%.

** EAST JAPAN RAILWAY cede il 5,3% a causa delle crescenti indiscrezioni di lockdown a Tokyo per contenere la diffusione del coronavirus.

** In controtendenza, V-CUBE avanza del 20,9% e ISTUDY guadagna il 28,9%, toccando il suo limite massimo giornaliero. (Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below