January 17, 2020 / 4:28 PM / 6 months ago

BORSA USA -Tocca nuovi massimi su dati macro forti, buone trimestrali

17 gennaio (Reuters) - L’azionario Usa segna un leggero rialzo aggiornando i massimi storici, sostenuto dall’ottimismo per i risultati societari, i dati economici e le indicazioni di resilienza in un’economia cinese colpita dalla lunga guerra commerciale con gli Stati Uniti.

** Il sentiment degli investitori è migliorato questa settimana dopo che le due maggiori economie al mondo hanno fatto il primo passo verso una tregua della disputa sui dazi siglando la ‘fase uno’ dell’accordo commerciale.

** Innescando rialzi sull’azionario globale per il quinto giorno consecutivo, i dati hanno mostrato come la Cina abbia chiuso il 2019 su una base un po’ più solida, anche se la crescita economica si è raffreddata l’anno scorso ai minimi di quasi 30 anni.

** Sul fronte macro Usa, i nuovi cantieri edili hanno toccato a dicembre un massimo di 13 anni, suggerendo che la ripresa del mercato immobiliare è tornata sulla buona strada grazie ai bassi tassi sui mutui ipotecari.

** I tre principali indici azionari hanno archiviato la seduta di ieri a livelli record, con l’S&P 500 che ha superato per la prima volta i 3.300 punti, sostenuto da un rally dei tecnologici e dai solidi dati sulle vendite al dettaglio.

** Intorno alle 16,45, il Dow Jones Industrial Average avanza dello 0,17% a 29.333,87, l’S&P 500 guadagna lo 0,10% a 3.323,29 e il Nasdaq Composite è a +0,18% a 9.371,90.

** Dopo i buoni risultati arrivati dalle banche a inizio settimana, oggi il fornitore di servizi petroliferi SCHLUMBERGER NV ha annunciato un utile trimestrale leggermente superiore alle aspettative, facendo salire il titolo del 2,1%.

** Gli analisti prevedono per gli utili delle società dell’S&P 500 un calo dello 0,8% nel quarto trimestre ma una crescita del 5,8% nel primo trimestre 2020, secondo i dati Ibes di Refinitiv.

** ALPHABET, controllante di Google, sale di quasi l’1%, estendendo i guadagni dopo essere diventata la quarta società statunitense a raggiungere un valore di mercato di oltre 1.000 miliardi di dollari.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below