January 8, 2020 / 4:15 PM / 6 months ago

BORSA USA-Wall Street positiva grazie a minor timori su escalation Usa-Iran

8 gennaio (Reuters) - Wall Street avanza leggermente oggi, con gli investitori incoraggiati da dichiarazioni da parte di Theran, secondo cui l’attacco missilistico della scorsa notte ha “concluso” la risposta all’uccisione del generale Qassem Soleimani per mano statunitense.

** Le forze iraniane hanno lanciato un attacco missilistico contro base militari di truppe statunitensi in Iraq, come reazione alla morte di Soleimani.

** Gli investitori attendono per oggi le dichiarazioni del presidente Usa. Donald Trump ha twittato oggi “Va tutto bene!” e ha detto che è in corso una valutazione delle vittime e dei danni causati dagli attacchi. Una fonte ha affermato che, dalle prime indicazioni, non ci sarebbero vittime statunitensi.

** Secondo il ministro degli Esteri di Teheran l’Iran ha adottato “misure proporzionate” per difendersi e non cercherà di intensificare il confronto.

** “L’attacco è stato molto più mite di quanto temuto. Sembra anche che gli Stati Uniti si stiano preparando a difendere i propri interessi in Medio Oriente”, ha detto Mark Grant, chief global strategist di B. Riley FBR Inc. “Si tratta per lo più di una reazione positiva a quanto successo finora, poteva andare peggio”.

** Alle 16,40 italiane, il Dow Jones guadagna lo 0,01%, l’indice S&P 500 avanza dello 0,15% e il Nasdaq Composite scambia in rialzo dello 0,22%.

** Zavorra l’indice blue-chip Dow Jones BOEING, in calo del 2,0% dopo che il suo jet 737-800 della compagnia aerea ucraina è andato in fiamme poco dopo il decollo da Teheran, provocando la morte di tutti i 176 passeggeri a bordo.

** WALGREENS BOOTS ALLIANCE scivola del 6,9% dopo aver riportato utili trimestrali al di sotto delle previsioni, a causa di minori incassi da parte degli assicuratori sui farmaci venduti nelle farmacie statunitensi.

** MACY’S guadagna lo 0,3% dopo aver riportato un calo dello 0,6%, al di sopra delle aspettative, nelle vendite a perimetro omogeneo durante il periodo natalizio. J.C. PENNEY avanza dell’1,3% e NORDSTROM aggiunge lo 0,4%.

** LENNAR avanza del 3,7% dopo che il secondo maggiore costruttore edile statunitense ha superato le stime per gli utili trimestrali, grazie a prezzi degli immobili e tassi ipotecari inferiori. Il settore immobiliare PHLX guadagna l’1,1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below