January 9, 2019 / 7:24 AM / a year ago

BORSE ASIA-PACIFICO positive su ottimismo dialogo Usa-Cina, petrolio sale

 INDICI                   ORE  7,55    VAR %    CHIUS. 2017
 TOKYO                    20.427,06    1,10     22.764,94
 HONG KONG                26.437,73    2,17     29.919,15
 SINGAPORE                3.143,71     0,67      3.402,92
 TAIWAN                   9.738,31     1,83     10.642,86
 SEUL                     2.064,71     1,95     2.467,49
 SHANGHAI COMP            2.543,82     0,69     3.307,17
 SYDNEY                   5.778,30     0,98     6.065,10
 MUMBAI                   36.140,24    0,44     34.056,83
 
  9 gennaio (Reuters) - Le Borse dell'area Asia-Pacifico toccano il punto più
alto da tre settimane e mezzo, sostenute dal crescente ottimismo riguardo un
accordo tra Stati Uniti e Cina sul commercio che eviti un confronto a tutto
campo a danno dell'economia mondiale. Le speranze di progressi nel negoziato
spingono in alto anche i prezzi del petrolio.
    ** Usa e Cina hanno concordato una terza giornata di trattative, tra segnali
di progresso su materie quali l'acquisto di prodotti agricoli ed energetici
statunitensi e su un maggiore accesso ai mercati cinesi. 
    ** Nella notte il presidente americano Donald Trump ha scritto su Twitter
che "le discussioni con la Cina stanno andando molto bene", ma fonti rivelano
che le due parti sono ancora lontane dal risolvere la questione delle richieste
americane di riforme strutturali a Pechino.
    ** Positive le piazze cinesi, con SHANGHAI che chiude a +0,79%
mentre è in forte crescita HONG KONG che segna +2,16%. Le borse cinesi
vengono aiutate dal clima favorevole nei negoziati con gli Usa e dai segnali di
un maggiore supporto da parte di Pechino alla spesa interna.  
    ** SINGAPORE segna +0,67% e nel corso della seduta tocca il punto più
alto da cinque settimane, estendendo i guadagni per la quarta sessione
consecutiva.
    ** TOKYO chiude in rialzo a +1,1%, in crescita per il terzo giorno
consecutivo. L'atmosfera positiva tra Pechino e Washington compensa la debolezza
dei titoli legati ai chip, la cui performance deludente si deve a un report di
Goldman Sachs che prevede un anno difficile per il settore.
    ** SYDNEY chiude a +0,98%, ai massimi da 8 settimane grazie
all'ottimismo sulle trattative tra Cina e Usa.
    ** TAIWAN chiude positiva a +1,8%.
    
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con quotazioni, 
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon  la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below