December 17, 2018 / 11:16 AM / 2 years ago

Ue estende periodo equivalenza con Borsa svizzera a fine giugno

BRUXELLES, 17 dicembre (Reuters) - La Commissione europea consentirà alla Borsa svizzera di accedere al mercato Ue fino alla fine di giugno.

Lo ha detto Johannes Hahn, il commissario Ue per le relazioni esterne.

La decisione, che sarà formalizzata dopo le consultazioni con gli Stati Ue, estende temporaneamente l’esistente regime di “equivalenza” — che consente alle società finanziarie svizzere di operare nel blocco delle 28 nazioni — in scadenza a fine anno.

“Abbiamo deciso di estendere questa equivalenza per altri sei mesi”, ha detto Hahn in una conferenza stampa.

La decisione dà al governo svizzero più tempo per ottenere il sostegno a un nuovo trattato per le sue relazioni con la Ue, la cui bozza è sottoposta a consultazione pubblica fino a “primavera”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below