November 5, 2018 / 7:15 AM / a month ago

BORSE ASIA/PACIFICO deboli su prospettive rialzo tassi Usa

    
 INDICI                        ORE  8,05    VAR %    CHIUS. 2017
                                                     
 TOKYO                         21.898,99    -1,55    22.764,94
 HONG KONG                     25.924,88    -2,12    29.919,15
 SINGAPORE                      3.064,80    -1,66     3.402,92
 TAIWAN                         9.889,81    -0,17    10.642,86
 SEUL                           2.076,92    -0,91     2.467,49
 SHANGHAI COMP                  2.661,41    -0,56     3.307,17
 SYDNEY                         5.818,10    -0,53     6.065,10
 MUMBAI                        34.920,79    -0,26    34.056,83
    
    5 novembre (Reuters) - L'azionario dell'area Asia/Pacifico cede terreno
sulla prospettiva che la Federal reserve americana acceleri il ritmo di rialzo
dei tassi e sui timori legati alle relazioni commerciali tra Stati Uniti e Cina.
    "Le tensioni commerciali peggioreranno prima di migliorare", scrivono gli
analisti di Citi in una nota.
    Gli Stati Uniti hanno registrato solidi dati sui posti di lavoro ad ottobre,
con una crescita annua attestatasi sul livello più alto da nove anni e mezzo,
che ha alimentato le aspettative su un aumento dei tassi a dicembre.
    Statistiche altrettanto positive, a febbraio, avevano scosso i mercati
finanziari con massicce vendite di obbligazioni e azioni, in particolare nei
mercati emergenti, e una forte ripresa nel dollaro statunitense.
    I mercati stanno ora iniziando a prezzare un ulteriore inasprimento del
costo del denato a quota 2,75-3% nel 2019.
    "Il rapporto sull'occupazione sostiene la nostra opinione che la Federal
Reserve aumenterà i tassi tre volte fino a metà 2019", scrive Capital Economics.
    TOKYO perde l'1,6%. Tra i titoli in evidenza, Fast Retailing
 lascia sul campo quasi il 5% dopo aver annunciato vendite in calo del
10% su base annua ad ottobre.
    Le borse cinesi sono negative con gli operatori che aspettano di conoscere
l'esito delle elezioni di metà mandato in America. HONG KONG perde oltre
il 2% e SHANGHAI lo 0,6%. Prada in ribasso di oltre il 5%.
    A SEUL, in calo dello 0,9%, Hyundai Motor perde il 5,5%.
A penalizzare il titolo è la flessione annua pari al 13% nelle vendite in Cina
ad ottobre, di cui riferisce DB Financial Investment.
    SINGAPORE cede l'1,7% con DBS Group Holdings che ritraccia
del 2,5% su deludenti risultati trimestrali.
    
     
    Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni,
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la
parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia
    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below