October 29, 2018 / 11:21 AM / a year ago

BORSE EUROPA tentano rimbalzo dopo sell-off, brilla HSBC

    * HSBC up 4.5 pct
    * Banking sectors leads gainers
    * Dax rises with report Merkel may quit

 (Adds shares, context)
    di Julien Ponthus
    ROMA, 29 ottobre (Reuters) - 
 INDICI                           ORE 12,15   VAR %    CHIUS. 2017
 EUROSTOXX50                      3166,99     1,02     3503,96
 STOXX EUROPE 600                 356,86      1,28     389,18
 STOXX BANCHE                     142,72      2,02     183,99
 STOXX OIL&GAS                    332,42      1,41     315,53
 STOXX ASSICURAZIONI              273,24      1,72     288,35
 STOXX AUTO                       493,97      3,53     614,77
 STOXX TLC                        235,58      1,08     281,61
 STOXX TECH                       415,85      1,2      439
    
    L'azionario europeo, mentre si avvia a chiudere il suo mese
peggiore dall'agosto 2015, tenta di rimbalzare questa mattina dopo
il sell-off che nei giorni scorsi lo ha depresso a livelli che non
si vedevano da dicembre 2016.
    Alle 12,15 italiane il paneuropeo STOXX 600 sale
dell'1,28% con la maggioranza dei listini nazionali saldamente
positivi.
    Il settore bancario è il migliore oggi, in progresso di oltre il
2%, con HSBC che balza di quasi il 5% dopo un rialzo dei
profitti nel terzo trimestre del 28%, oltre le attese di mercato.
    
    La spagnola Bankia, controllata dallo stato, perde
invece il 4,7% dopo risultati deludenti.
    Francoforte accelera a +1,89% dopo che una fonte
politica ha detto che la cancelliera Angela Merkel non cercherà di
essere rieletta alla presidenza del partito nell'assemblea prevista
ai primi di dicembre. La Merkel, dicono diverse fonti, non si
ricandiderà neppure alla camcelleria, dopo il termine del suo
mandato nel 2021.
    A Parigi le contrattazioni sono ripartite dopo un
ritardo dovuto a problemi tecnici e l'indice Cac segna ora +0,26%.
    Altro settore positivo oggi è quello sanitario in salita
dell'1,7% sostenuto anche dai guadagni di Novartis. 
    Il gruppo farmaceutico svizzero e la statunitense Pfizer
stanno sviluppando insieme nuovi medicinali per il trattamento delle
patologie del fegato, un mercato molto lucrativo perché collegato
anche a diabete e obesità.
     
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top
news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below