September 28, 2018 / 2:33 PM / 3 months ago

BORSA USA debole su manovra italiana, crollo Tesla dopo accuse Sec a Musk

28 settembre (Reuters) - L’azionario Usa è debole in mattinata nell’ultima seduta del terzo trimestre, appesantito dai titoli bancari che reagiscono ai timori sulla manovra italiana con l’aumento previsto del deficit/pil al 2,4% per i prossimi tre anni.

** “Stiamo assistendo a un acquisto di titoli sicuri a causa della crisi italiana. Gli investitori stanno acquistando carta americana e il dollaro”, commenta Peter Cardillo, economista capo di Spartan Capital Securities.

** Alle 16,15 italiane il Dow Jones cede 0,11%, l’S&P 500 lo 0,13%, il Nasdaq lo 0,27%. Otto settori dell’S&P su 11 sono in calo.

** Ribassi intorno allo 0,5% per le principali banche come JPMorgan (-0,57%), Goldman Sachs (-0,60%), Bank of America (-0,82%). Più pesante Citigroup (-1,63%).

** Tesla scivola dell’11,38% dopo che la Sec ha accusato il Ceo Elon Musk di frode chiedendone la rimozione dall’incarico. Musk ha replicato che l’azione della Sec è ingiustificata.

** Nvidia balza del 3,73% dopo che il broker Evercore ha alzato il target price grazie alla crescita di valore della società.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below