February 15, 2018 / 11:06 AM / 10 months ago

PUNTO 1-Creval, titolo crolla dopo condizioni aumento capitale

(aggiunge dettagli, fonte)

15 febbraio (Reuters) - E’ stato firmato nella notte il contratto di garanzia per l’inoptato dell’aumento di capitale da 700 milioni di euro di Creval, secondo una nota della banca.

L’operazione prevede l’offerta di 631 nuove azioni ogni titolo posseduto a 0,10 euro, con uno sconto di circa 16% sul Terp e, se arriverà il via libera di Consob alla pubblicazione del prospetto, dovrebbe partire lunedì 19.

Post aumento la banca dovrebbe trattare a 0,4% il patrimonio netto tangibile.

La Borsa reagisce all’annuncio delle condizioni dell’operazione con forti vendite sul titolo che, alle 12 quota 8,97 euro, in ribasso del 12%. Vivaci i volumi, che con oltre 400.000 pezzi sono già abbondantemente superiori alla media a 30 giorni di un’intera seduta.

Le indicazioni sono in linea con le attese, commenta un primario broker italiano che ricorda il possibile effetto positivo delle Dta, soprattutto in caso di una fusione con un altro istituto.

Il consorzio vede Mediobanca in qualità di sole global coordinator e joint bookrunner. Banco Santander, Barclays, Citigroup e Credit Suisse sono co-global coordinators e joint bookrunners. Commerzbank e Société Générale senior joint bookrunners e Banca Akros, Equita sim e Keefe, Bruyette & Woods joint bookrunners. Mainfirst è co-lead manager. Jefferies ieri si è sfilata dal consorzio.

“Il contratto di garanzia contiene, tra l’altro, le usuali clausole che condizionano l’efficacia degli impegni di garanzia ovvero attribuiscono le facoltà di recedere dagli impegni di garanzia, in linea con la prassi internazionale”, secondo il comunicato.

Secondo quanto conferma una fonte a conoscenza della situazione, i cinque global coordinator si sono impegnati a garantire 85 milioni ciascuno. Il fondo Algebris e Fonspa, in trattative per rilevare un pacchetto di Npl, sono subgaranti per 20 milioni ciascuno dell’eventuale inoptato.

Le commissioni per il consorzio sono pari a 4,75%, 33,25 milioni, per la fonte.

L’aumento è qualificato da Borsa come operazione “fortemente diluitiva”, per cui sarà applicata la normativa che prevede il cosiddetto “modello rolling”, introdotto in questi casi per evitare che, durante gli aumenti di capitale iperdiluitivi, si verifichino anomalie di prezzo sui titoli azionari interessati.

In sintesi, il modello prevede che, una volta iniziato l’aumento, sarà possibile esercitare in via “anticipata” i diritti di opzione in ciascun giorno dell’aumento a partire dal terzo, ricevendo immediatamente le azioni di nuova emissione.

L’aumento si chiuderà l’8 marzo, con i diritti negoziabili in borsa fino al 2 marzo.

Per il comunicato integrale:

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Redazione Milano)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below