May 16, 2018 / 6:40 AM / 7 months ago

BORSE ASIA-PACIFICO in lieve calo su vicenda Corea, rendimenti bond Usa

 INDICI                        ORE  8,12    VAR %    CHIUS. 2017
 ASIA-PAC.                     569,02       -0,09    569,62
 TOKYO                         22.717,23    -0,44    22.764,94
 HONG KONG                     31.096,50    -0,18    29.919,15
 SINGAPORE                     3.529,24     -0,31     3.402,92
 TAIWAN                        10.897,57    0,21     10.642,86
 SEUL                          2.458,39     -0,01    2.467,49
 SHANGHAI COMP                 3.182,08     -0,31    3.307,17
 SYDNEY                        6.107,00     0,15     6.065,10
 MUMBAI                        35.371,87    -0,48    34.056,83
 
    16 maggio (Reuters) - I mercati dell'area Asia-Pacifico sono
oggi in lieve calo dopo che la Corea del Nord ha annullato i
previsti colloqui con quella del Sud, gettando dubbi sul previsto
summit tra Donald Trump e Kim Jong Un, mentre l'aumento del
rendimento dei titoli di Stato Usa ha fatto tornare i timori su un
incremento più rapido dei tassi d'interesse, che potrebbe turbare
la domanda globale.
    ** Alle 8,15 circa, l'indice MSCI, che non
comprende la borsa giapponese, perde lo 0,09%. Tokyo ha
chiuso in calo dello 0,44%.
    ** L'eventuale annullamento del previsto incontro a Singapore,
il 12 giugno, del presidente Usa con il suo omologo nordcoreano
potrebbe far risalire le tensioni nella penisola, mentre gli
investitori restano preoccupati per la vicenda degli scambi
commerciali tra Stati Uniti e Cina.
    "Ciò peserà sui beneficiari della ricostruzione coreana, che
recentemente hanno avuto un forte sprint grazie alle speranze di
pace e addirittura di riunificazione", scrivono gli analisti di
JPMorgan in una nota. "Il rischio più ampio per la regione, se i
colloqui si interrompessero, è che Trump non sentirebbe più
necessario tenere dalla propria parte la Cina e potrebbe esserci
una nuova escalation sul commercio".
    ** Le forti vendite e i dati sulla produzione industriale Usa
hanno spinto i rendimenti a 10 anni dei titoli di Stato Usa ai
massimi da luglio 2011. Le borse americane hanno chiuso in calo.
Il dollaro invece ha segnato un nuovo picco per il 2018, mentre
l'euro è calato ai minimi da cinque mesi.
    ** SYDNEY è una delle poche piazze positive della
regione e ha chiuso a +0,3%, grazie alla performance dei titoli
legati alle materie estrattive.
    ** HONG KONG e SHANGHAI risentono in
particolare dei timori sulla Corea del Nord, mentre gli
investitori attendono il secondo round dei colloqui Usa-Cina sul
commercio. Prada perde il 2,5%.
    ** MUMBAI perde quasi lo 0,5%, SINGAPORE perde
lo 0,3%, trascinata al ribasso dal comparto immobiliare; TAIWAN
 invece guadagna lo 0,2%.
    
     
Per  una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana  con
quotazioni,  grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon  la parola “Pagina Italia” o “Panorama
Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
    
    
    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below