18 ottobre 2012 / 15:56 / tra 5 anni

Borsa Milano chiude in calo, miste le banche, crollano Mps, Ferragamo

MILANO, 18 ottobre (Reuters) - Piazza Affari chiude in negativo una seduta caratterizzata dai realizzi sui titoli bancari, alcuni dei quali invertono tuttavia il trend sul finale, e dal crollo di MPS in scia al downgrade di Moody‘s.

“In generale, una giornata tranquilla con volumi discreti. Zavorrano l‘indice principale le perdite di Mps, che hanno influenzato anche gli altri bancari”, commenta un trader.

Sulle banche si è osservato anche “un po’ di profit taking” fisiologico dopo i rialzi degli ultimi giorni, dice un altro dealer.

A muovere l‘indice oggi sono subentrati anche fattori tecnici. “Ha condizionato gli scambi l‘avvicinamento della scadenza delle opzioni domani”, sottolinea il primo operatore.

Nel frattempo, sul fronte macro, il differenziale Btp/Bund resta intorno ai livelli di chiusura di ieri, sui minimi da oltre sei mesi. “La Borsa però oggi non dà gran peso alla notizia”, dice il trader.

L‘indice FTSE Mib chiude a -0,3%, mentre l‘Allshare cede lo 0,XX%. In Europa, il paniere FTSEurofirst guadagna lo 0,22%.

Volumi scambiati per un controvalore di 1,6 miliardi di euro.

* Sul finale di seduta alcuni bancari invertono il trend negativo, cancellando le perdite. Il comparto chiude dunque misto con MPS in netto calo (-6,36%) dopo che Moody’s ha tagliato i rating sull‘istituto a “non investment grade”. Trader e gestori parlano tuttavia di una mossa attesa.

Sono positive UNICREDIT (+0,38%) e BP MILANO (+1,15%). In ribasso invece INTESA SP (-0,74%), MEDIOBANCA (-0,17%), BP EMILIA (-0,57%), BANCO POPOLARE (-0,15%) e UBI (-0,19%). Lo stoxx europeo guadagna lo 0,36%.

* Denaro su STM (+1,48%) dopo la notizia che la jv ST-Ericsson fornirà chip per il nuovo Samsung Galaxy. “Se da un lato giudichiamo la notizia positiva”, dicono gli analisti di Ubs,“dall‘altro, con il deterioramento del core business della società e con un asset migliore (Texas Instruments) preposto alla dismissione, manteniamo sul titolo un giudizio ‘sell’”. Un altro analista, pur mostrando apprezzamento per la notizia, suggerisce cautela “in attesa della trimestrale”.

* Ben comprata anche BUZZI UNICEM (+1,83%), insieme ad altri titoli del comparto, come ITALCEMENTI (+2,5%). “Il balzo del settore avviene in scia ai rialzi dei titoli americani del cementiero sulla ripresa del comparto immobiliare d‘oltreoceano. Gli influssi arrivano anche sul nostro indice”, commenta un trader.

* Vivace PRYSMIAN che registra un nuovo massimo dell‘anno.

* DIASORIN sale dello 0,99% sulla promozione a ‘buy’ da ‘hold’ e della revisione al rialzo del target price a 34 euro da 22 da parte di Jefferies.

* Volatile per tutto il pomeriggio, FINMECCANICA chiude in positivo (+0,42%). Secondo indiscrezioni di stampa Giuseppe Orsi potrebbe lasciare la carica di presidente o AD. La notizia è valutata come potenzialmente negativa da Banca Akros, sebbene, sottolinea, “ogni volta che emergono rumor su una possibile dipartita di Orsi, il titolo muove al rialzo”.

* Cede il 2,78% IMPREGILO, debole da ieri in scia ai rumor sul possibile avvio di un‘azione di responsabilità da parte di Gavio per la vendita di Ecorodovias e sull‘accordo strategico con Salini.

* MEDIASET cede il 2,99%: le rinnovate indiscrezioni su un cambio ai vertici di Publitalia, viste come una “novità positiva” da un analista, non riescono a oscurare le preoccupazioni sulla raccolta pubblicitaria che hanno dato il la ai realizzi dopo il recente rally.

* Lettera su CAMPARI (-3%) che oggi ha lanciato un bond unrated a sette anni.

* Pesante anche FERRAGAMO (-4,27%) che accusa il colpo di un duplice declassamento da parte di Hsbc e Mediobanca.

* Tra i titoli a minor capitalizzazione, balza del 40,63% ARENA. Le controllate Arena Alimentari Freschi e Codisal hanno depositato il ricorso per l‘ammissione alla procedura di concordato preventivo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

Market statistics................................ 20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 20 maggiori ribassi (in percentuale).............

Indice FTSE IT Allshare Indice FTSE Mib....... Indice FTSE Italia Star Indice FTSE Italia Mid Cap... Indice FTSE Italia Small Cap Indice FTSE Italia Micro Cap. Guida per azionario Italia....

** DERIVATI DI BORSA ** Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:> Mini FTSE Mib.................<0#IFM:> Guida a futures e opzioni.... Guida a opzioni..............

** BORSE EUROPEE ** Commento su titoli europei ........ Speed guide borse europee.......... Indici pan europei ........ Dati analitici paneuropei... Indice FTSEurofirst 300.......... Indice Stoxx..................... Indice Eurostoxx................. Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 25 maggiori rialzi europei......... 25 maggiori ribassi europei........ 25 titoli più attivi in valore .... Guida a informazioni Reuters ....... Guida a azionario .................. Chain degli indici italiani Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below