April 9, 2019 / 3:56 PM / 6 months ago

BORSA MILANO negativa, pesanti Prysmian e Saipem, banche stabili, Poste su massimi

     INDICE    RIC              ORE 17,40     VAR. %      CHIUS. PREC.
 FTSE MIB                       21.671,78     -0,46%      21.705,60
 Allshare                       23.754,00     -0,39%      23.769,07
 Banche                         8.864,69      +0,10%      8.911,38
 Oil & Gas                      18.660,22     0,12%       18.540,30
 Auto & Pr                      201.137,14    -0,85%      201.242,70
                                                          
 Volumi                         2,18 mld                  
 
  MILANO, 9 aprile (Reuters) - Piazza Affari chiude negativa, penalizzata
dall'andamento degli altri mercati europei e Usa ma anche dalla bozza del Def
che prevede un record del rapporto debito/Pil quest'anno.
    ** BANCHE positive; oggi spicca BANCO BPM (+1%), che ieri si è
mosso in linea con il settore, nonostante le affermazioni dell'AD che ha escluso
un'integrazione con MPS (-0,39%) e ha parlato di M&A con istituti
limitrofi. Bene UBI (+0,16%) e UNICREDIT
(+0,27%).  
    ** CNH INDUSTRIAL cede l'1,47%, giù anche FCA (-1,1%).
Ieri il Ceo di Cnh ha detto a Reuters che Iveco, periodicamente al centro di
speculazioni su una possibile cessione, resta core per il gruppo, ma la
strategia è in fase di revisione.
    ** TELECOM ITALIA in lieve rialzo, ma lo spread tra ordinarie e
risparmio tocca un nuovo minimo storico sotto quota 4 cent. Senza
impatto il taglio del rating.
    ** Nuovo rialzo di POSTE (+0,36%), promossa ieri da Deutsche Bank
con un target a 10 euro. Il titolo ha toccato un nuovo massimo
storico nel durante a 9,07 euro.
    ** PRYSMIAN pesante, lascia sul terreno il 4,78% sulla notizia che
alcuni test al collegamento ad alta tensione hanno fatto scattare il sistema di
protezione, mettendo l'infrastruttura fuori servizio.
    ** TECHNOGYM (-4,43%) si adegua al prezzo dell'accelerated
bookbuilding, 10,30 euro, attraverso il quale l'azionista di maggioranza
Wellness Holding ha venduto una quota del 6,96% della società.
    ** Male SALINI IMPREGILO in flessione del 4,2% vittima di prese di
beneficio.
    ** Nel settore oil forti vendite su TENARIS (-2,67%) e SAIPEM
 (-3,9%) realizzata dopo i recenti guadagni. 
    ** Fra i media fiacca MEDIASET (-1%). Oggi è stata rinviata al 22
ottobre l'udienza di merito da parte del Tribunale di Milano sul reclamo
presentato da Simon fiduciaria, a cui Vivendi ha conferito il 19,19% del
capitale di Mediaset per annullare le decisioni assunte dall'assemblea del
Biscione dello scorso 27 giugno. Giovedì prossimo nuova puntata, con un'altra
assemblea convocata sul bilancio 2018 e sul voto maggiorato.
    ** Proseguono gli acquisti su MOLMED (+6,9%); il newsflow resta
limitato all'autorizzazione alla sperimentazione clinica del CAR-T CD44v6 di
qualche settimana fa.    
    
     
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni,
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la
parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below