30 marzo 2009 / 07:36 / 9 anni fa

Borsa Milano estende calo, perde oltre 4% con banche e Fiat

MILANO, 30 marzo (Reuters) - Piazza Affari estende il calo, affossata dalle banche e da Fiat.

Attorno alle 9,30, l‘indice S&P/MIB .SPMIB cede oltre il 4%, il Mibtel .MIBTEL oltre tre punti percentuali e l‘AllStars .ALLST quasi il 2%.

* FIAT FIA.MI cede oltre il 3% dopo che, nella notte, la task force dell‘amministrazione Obama ha respinto il piano di ristrutturazione di Gm (GM.N) e Chrysler. Quest‘ultima ha ricevuto da Washington un ultimatum: avrà tempo fino al 30 aprile per raggiungere un accordo con il Lingotto o non riceverà fondi. * Avvio disastroso per le banche, in linea con lo stoxx europeo di settore .SXAP (oltre -5%). UNICREDIT (CRDI.MI) lascia sul terreno oltre 7% e INTESA SANPAOLO (ISP.MI) oltre il 6%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below