29 luglio 2009 / 15:58 / 8 anni fa

Borsa Milano positiva su effetti trimestrali, Mediolanum +4,8%

MILANO, 29 luglio (Reuters) - Chiusura in netto rialzo a Piazza Affari e sulle borse europee, grazie ai dati trimestrali forti, mentre gli Stati Uniti restano al palo a seguito dei dati deludenti sui beni durevoli.

“Sui mercati c’è l‘effetto trimestrali, anche se i volumi sono contenuti”, osserva un trader.

L‘indice FTSE Mib .FTMIB chiude in rialzo dell‘1,35%, il FTSE All Share .FTITLMS dell‘1,19%, +0,15% per il il FTSE Mid Cap .FTITMC. Volumi intorno ai 2 miliardi di euro nel finale di seduta.

* Denaro diffuso sulle banche, in Italia e in Europa dove lo Stoxx .SX7P sale dello 0,76%. “Oggi aiuta la trimestrale superiore alle attese di Santander (SAN.MC)”, spiega l‘operatore. UNICREDIT (CRDI.MI) avanza del 3,08%, BANCO POPOLARE BAPO.MI dell‘1,75%, MPS (BMPS.MI) +2,17%. MEDIOLANUM MED.MI balza del 4,78% “grazie ai risultati di un ottimo semestre”, dice un broker.

* LUXOTTICA (LUX.MI) festeggia con un rialzo del 5,1%, il migliore nel FTSE Mib, la trimestrale: dai dati emerge anche una generazione di cassa record per 260 milioni. Numerose le promozioni da parte di broker.

* Nel paniere principale un po’ di debolezza soltanto su POP MILANO PMII.MI (-1,16%) e su SNAM RETE GAS (SRG.MI) (-0,49%) sui dati del semestre. Forte ribasso per SAIPEM (SPMI.MI) (-1,87%) nonostante la semestrale fosse in linea con le attese.

* STM (STM.MI) sale del 2,99%. I risultati trimestrali sono “deboli come nelle attese e piuttosto in linea con il consensus”, secondo una nota di Banca Akros. Il broker non esclude pressione sul titolo nel breve anche perchè ha sovraperformato del 18% l‘indice FTSE Mib da fine marzo.

* FINMECCANICA SIFI.MI in crescita dello 0,96% aiutata, spiega un trader, dalla notizia dell‘accordo con Libyan investment authority (Lia), fondo sovrano di Tripoli, per la cooperazione strategica nel Medio Oriente e in Africa. Il Cda ha annunciato i dati semestrali a mercato chiuso.

* RISANAMENTO (RN.MI) perde il 4,32%. La società ha ottenuto il rinvio dell‘udienza relativa all‘istanza di fallimento presentata dalla procura di Milano ma i pubblici ministeri sono contrari all‘ipotesi di sospensione dell‘istanza di fallimento che Risamento avrebbe intenzione di presentare.

* SAFILO (SFLG.MI) rimbalza dell‘1,79%. Oggi incontro società e banche creditrici per fare il punto della situazione dopo l‘uscita di scena del fondo Bain Capital.

* Strappa MONTI ASCENSORI MSA.MI con un balzo del 34,6% sempre sulla scia del decreto firmato ieri che recepisce la direttiva europea sugli standard di sicurezza per gli ascensori installati prima del 1999. La società si attende quindi un “significativo incremento del fatturato nei prossimi sei, otto anni”.

* La borsa non sembra apprezzare l‘ipotesi, rilanciata dal Sole 24 Ore oggi, di un progetto di fusione Coin-Upim-Rinascente. COIN GCN.MI cede il 4% circa.

* Pesante anche oggi AEDES (AEDI.MI). Lunedì è stato varato l‘aumento di capitale da 150 milioni destinato ai soci.

* Sale di oltre il 2% RATTI (RATI.MI). Seecondo il Corriere della Sera Marzotto rileverà il controllo della società serica attraverso un aumento di capitale da 20 milioni di euro e la famiglia Ratti manterrà una piccola partecipazione. C’è l‘incognita Opa anche se, scrive il giornale, si tende a escluderla trattandosi di ristrutturazione aziendale.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below