29 gennaio 2009 / 08:52 / tra 9 anni

Borsa Milano ritraccia con banche/assicurazioni,realizzi su Fiat

MILANO, 28 gennaio (Reuters) - Piazza Affari parte fiacca e volatile ma sovraperforma rispetto alle pari europee, che cedono tutte più dell‘1%.

Dopo le prime battute l‘S&P .SPMIB perde lo 0,5% e il Mibtel .MIBTEL lo 0,4%; piatto l‘indice Allstars .ALLST, -1% il DJ Stoxx 600 . Scambi per 200 milioni di euro.

Colpiti da qualche realizzo bancari e assicurativi ieri sugli scudi. INTESA SAN PAOLO (ISP.MI) cede lo 0,9% ed UNICREDIT (CRDI.MI), il cui aumento di capitale è andato sostanzialmente deserto, l‘1%. Il settore europeo .SX7P estende via via le perdite e ora segna un -2,4%.

Tra le big delle assicurazioni la peggiore è FONDIARIA-SAI FOSA.MI, -2,8% in un comparto .SXIP che perde l‘1,4%.

Prese di profitto su FIAT FIA.MI che cede l‘1,9% in linea con lo Stoxx di settore .SXAP, dopo il +6% di ieri - mentre il pacchetto di aiuti che il governo si appresta a varare sembra ora superiore ai 300 milioni ipotizzati nei giorni scorsi dalla stampa.

Ancora in calo STM (STM.MI), che ieri ha annunciato stime deludenti per il mercato dei chip e oggi subisce la revisione al ribasso del target price da parte di JP Morgan e di Deutsche Bank. I tech europei .SX8P perdono l‘1% circa, il titolo franco-italiano quasi il 3%.

Dopo le prime battute corre in controtrend PARMALAT (PLT.MI). Secondo indiscrezioni stampa i fondi azionisti hanno indicato Maurizio Manca (numero uno di Unilever Italia) come nuovo presidente operativo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below