29 luglio 2009 / 11:24 / tra 8 anni

Borsa Milano sui max seduta sfiora 2%, spunti con trimestrali

MILANO, 29 luglio (Reuters) - I guadagni di Piazza Affari sfiorano il 2% sotenuti da diverse trimestrali. Diversi gli spunti sui titoli a media e piccola capitalizzazione. La borsa milanese sovraperforma i mercati europei.

Un analista tecnico spiega che “il mercato italiano non ha ancora rotto livelli rilevanti di resistenza, a differenza di quelli europei che lo hanno fatto nei giorni scorsi. Il livello da superare, ma su cui potrebbero partire delle vendite, è area 20.500-20.600 di derivato”.

Un operatore ricorda il dato Usa, delle 14,30 italiane, sui nuovi ordinativi e beni durevoli a giugno, che potrebbe provocare una reazione dei mercati nel pomeriggio.

Intorno alle 13 il FTSE Mib .FTMIB sale dell‘1,8%, il FTSE All Share .FTITLMS dell‘1,6%, +0,47% per il il FTSE Mid Cap .FTITMC. Volumi poco sotto il miliardo di euro. Wall Street attesa debole NDU9 DJU9 SPU9.

* Denaro diffuso sulle banche, in Italia e in Europa dove lo stoxx .SX7P sale di oltre l‘1%. “Oggi aiuta la trimestrale superiore alle attese di Santander (SAN.MC)”, spiega l‘operatore. UNICREDIT (CRDI.MI) avanza di oltre il 3%, BANCO POPOLARE BAPO.MI del 2,3%, MPS (BMPS.MI) +2% circa.

* LUXOTTICA (LUX.MI) festeggia con un rialzo del 6% circa, il migliore nel FTSE Mib, la trimestrale: dai dati emerge anche una generazione di cassa record per 260 milioni. Numerose le promozioni da parte di broker.

* Nel paniere principale un po’ di debolezza soltanto su POP MILANO PMII.MI, SNAM RETE GAS (SRG.MI) che oggi diffonde i risultati, e CAMPARI (CPRI.MI).

* Si rafforza STM (STM.MI) dopo una partenza debole. I risultati trimestrali sono “deboli come nelle attese e piuttosto in linea con il consensus”, secondo una nota di Banca Akros. Il broker non esclude pressione sul titolo nel breve anche perchè ha sovraperformato del 18% l‘indice FTSE Mib da fine marzo.

* FINMECCANICA SIFI.MI positiva aiutata, spiega un trader, dalla notizia dell‘accordo con Libyan investment authority (Lia), fondo sovrano di Tripoli, per la cooperazione strategica nel Medio Oriente e in Africa. Oggi Cda sulla semestrale.

* Il mercato sembra apprezzare l‘accordo di PARMALAT (PLT.MI) con Bank of America (BAC.N), che risolve tutte le pendenze giudiziarie fra i due gruppi, in base al quale la società guidata da Enrico Bondi otterrà 98,5 milioni di dollari.

* Si indebolisse RISANAMENTO (RN.MI) dopo una partenza brillante. La società ha ottenuto il rinvio dell‘udienza relativa all‘istanza di fallimento presentata dalla procura di Milano ma i pubblici ministeri sono contrari all‘ipotesi di sospensione dell‘istanza di fallimento che Risamento avrebbe intenzione di presentare.

* SAFILO (SFLG.MI) rimbalza di oltre il 3%. Oggi incontro società e banche creditrici per fare il punto della situazione dopo l‘uscita di scena del fondo Bain Capital.

* Denaro su MAIRE TECNIMONT (MTCM.MI) che ha acquisito dal gruppo chimico olandese Dsm (DSMN.AS) la controllata Stamicarbon, specializzata nel licensing per la produzione di urea, per circa 38 milioni di euro al netto della cassa e del debito.

* Prosegue tonica anche oggi MONTI ASCENSORI MSA.MI sempre sulla scia del decreto firmato ieri che recepisce la direttiva europea sugli standard di sicurezza per gli ascensori installati prima del 1999. La società si attende quindi un “significativo incremento del fatturato nei prossimi sei, otto anni”.

* La borsa non sembra apprezzare l‘ipotesi, rilanciata dal Sole 24 Ore oggi, di un progetto di fusione Coin-Upim-Rinascente. COIN GCN.MI cede il 4% circa.

* Pesante anche oggi AEDES (AEDI.MI). Lunedì è stato varato l‘aumento di capitale da 150 milioni destinato ai soci.

* Sale di oltre il 2% RATTI (RATI.MI). Seecondo il Corriere della Sera Marzotto rileverà il controllo della società serica attraverso un aumento di capitale da 20 milioni di euro e la famiglia Ratti manterrà una piccola partecipazione. C’è l‘incognita Opa anche se, scrive il giornale, si tende a escluderla trattandosi di ristrutturazione aziendale.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below