23 gennaio 2009 / 08:36 / 9 anni fa

Borsa Milano cede oltre 1% in avvio con L'Espresso, Fiat, Seat

MILANO, 23 gennaio (Reuters) - Piazza Affari estende rapidamente le perdite in avvio arrivando a cedere oltre l‘1% e aggiudicandosi la maglia nera in Europa appesantita dai cali di L‘ESPRESSO FIA.MI (-6,4%), SEAT PAGINE GIALLE PGIT.IT (-5,7%) e FIAT FIA.MI (-4,4%).

All‘indomani dei risultati del quarto trimestre che hanno spinto FIAT a perdere oltre il 14%, il titolo della casa torinese continua a soffrire. Oggi sono arrivati i tagli di target price di Ing (4,4 da 6 euro, rating “hold”) e di Bernstein (5 da 9 euro, “market perform”).

Soffrono gli editoriali dopo alcuni downgrade da parte di Ubs. La banca svizzera ha tagliato L‘ESPRESSO ed RCS MEDIAGROUP (RCSM.MI) a “sell”, il titolo dell‘editore del Corriere della Sera scende dell‘8,5%. L‘ESPRESSO era sotto pressione anche nei giorni scorsi a riflesso di preoccupazioni sui conti e le magre prospettive per il settore in generale.

Unico segno positivo sul paniere princiale per PRYSMIAN (PRY.MI) che avanza dello 0,8%.

Alle 9,25 l‘indice S&P/MIB .SPMIB cede l‘1,29%, il Mibtel .MIBTEL l‘1,2% e l‘Allstars .ALLST lo 0,4%.

ATLANTIA (ATL.MI) scende del 4% dopo la rimozione dalla Europe 1 List di Merrill Lynch.

Continua ad affondare TISCALI (TIS.MI) che scende di oltre il 12% dopo aver lasciato sul terreno il 18% sulla riduzione di target price a 0,15 da 1,25 euro da parte di Citigroup.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below