22 aprile 2009 / 09:23 / 9 anni fa

RPT - Borsa Milano positiva, brilla Pirelli, bene banche

Precisa che rating precedente di Exane era “underperform”

MILANO, 22 aprile (Reuters) - Piazza Affari verso metà mattina imbocca con più decisione la strada del rialzo, distanziando le altre borse europee ancora incerte tra denaro e lettera.

A movimentare gli scambi alcuni spunti selettivi come Pirelli, sostenuta dall‘upgrade di un broker, e Atlantia in vista dell‘aumento delle tariffe austostradali.

Intorno alle 11,00 l‘S&P/Mib .SPMIB sale dell‘1,15%, il Mibtel .MIBTEL dell‘1,1% e l‘Allstar .ALLST dello 0,74%. Volumi intorno a 1,1 miliardi di euro.

In Europa il benchmark DJ Stoxx 600 avanza di un marginale 0,1%.

* PIRELLI PECI.MI brilla in testa al paniere principale con un +8% e volumi vivaci dopo la promozione di Exane Bnp Paribas a “neutral” da “underperform”. Un trader sottolinea che a sostenere il titolo sono anche acquisti sulla scia della trimestrale annunciata alla vigilia, che già ieri aveva spinto le azioni in progresso di oltre il 5%.

* Denaro su ATLANTIA (ATL.MI), +3,6% a 12,99 euro, aiutata dall‘annuncio del ministro per le Infrastrutture Altero Matteoli che l‘aumento delle tariffe autostradali pertirà dall‘1 maggio. Un trader sottolinea che il movimento è dettato anche da fattori tecnici. “Il titolo ha rotto una soglia tecnica a 12,6-12,7 euro e ha accelerato, adesso ha spazio di salita fino a 13,9-14”.

* Ben impostati in generale bancari e assicurativi, che in Europa guadagnano rispettivamente oltre il 2% e oltre l‘1%. A Milano salgono di quasi il 3% BANCO POPOLARE BAPO.MI, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) e MPS (BMPS.MI).

* Poco mossa FIAT FIA.MI in attesa dell‘esito della vicenda Chrysler.

* GEOX (GEO.MI) prosegue il rialzo della vigilia mettendo a segno un +3,7%.

* Con un +1% circa TELECOM ITALIA (TLIT.MI) si muove in linea con l‘indice milanese ma sovraperforma i telefonici europei (-1,2%). Dopo il no dell‘Antitrust argentina e le indiscrezioni di stampa su una possibile uscita del gruppo telefonico dal paese, il presidente Galateri ha detto che una soluzione in Argentina passa attraverso l‘esame di tutte le opportunità.

* STM (STM.MI) mette a segno un progresso di oltre il 3% sulla scia della tedesca Infineon (IFXGn.DE), che si è aggiudicata una commessa da Nokia.

* In lettera CAMPARI (CPRI.MI), su cui Goldman ha abbassato il giudizio a “neutral” da “buy”. Il titolo cede l‘1,4%. * Tra le utility, vendute in tutta Europa, TERNA (TRN.MI) scende dello 0,54%, SNAM RETE GAS (SRG.MI) dell‘1,5%.

* Tra i minori spiccano i rialzi a due cifre di COBRA COBRA.MI, TREVISAN TREV.MI e EEMS (EEMS.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below