21 agosto 2009 / 09:30 / 8 anni fa

Borsa Milano tenta rialzo con cemento, Autogrill, cede Fiat

MILANO, 21 agosto (Reuters) - A Piazza Affari gli indici tentano senza troppa convinzione la strada del rialzo dopo le incertezze dell‘avvio,

In assenza di precise indicazioni provenienti dalle borse asiatiche, le piazze europee caute lievemente sostenute dai finanziari e euto a fronte di petroliferi deboli.

Sul listino milanese “buona parte degli scambi sono stati effettuati in apertura con le scadenze tecniche. Non ci sono molti spunti oggi oltre alla conferma del buon trend per i cementieri e costruzioni dopo che Holcim ieri ha risvegliato l‘attenzione sul comparto”, commenta un trader. “Il mercato aspetta nuove evidenze che possano confermare la visione da ‘bicchiere mezzo pieno’ con le trimestrali della prossima settimana. Per adesso ci si limita a mantenere le posizioni alla fine di una settimana altalenante il cui saldo porobabilmente finirà per essere piatto”, aggiunge.

Alle 11,10 circa l‘indice FTSE Mib .FTMIB è in lieve rialzo dello 0,39%, il FTSE AllShare .FTITLMS dello 0,35%, mentre il FTSE MidCap .FTITMC sale dello 0,2%. Volumi per circa 770 milioni di euro.

* Sugli scudi anche oggi i titoli del cemento dopo l‘ottimo andamento della vigilia: BUZZI (BZU.MI) e ITALCEMENTI ITAI.MI sono in rialzo rispettivamente del 2,7% e del 2,5%. Sulla scia interesse sulle costruzioni con IMPREGILO IPGI.MI a +1,6% e ASTALDI (AST.MI) a +4,8%.

* Tra i migliori paniere principale in evidenza AUTOGRILL (AGL.MI) oltre +2% al centro degli acquisti di ieri. Un operatore ricorda i dati relativi al traffico nel Nord America “debole ma meno del mei precedenti” che lascia intravedere sviluppo positivi.

* Nell‘ambito di un trend di riscoperta degli assicurativi GENERALI (GASI.MI) sale di oltre l‘1%, mentre in controtendenza FONDIARIA FOSA.MI sconta qualche realizzo e cede lo 0,2%.

“Da inizio anno Generali è tra i titoli peggiori del comparto assicurativo in Europa ed è ragionevole pensare che stia recuprando terreno”, commenta un trader.

* Misto il panorama dei bancari: MPS (BMPS.MI) si distingue in positivo con un +1,1%, mentre all‘opposto BANCO POPOLARE BAPO.MI è in fondo al FTSE Mib con -0,8%

* In controtendenza al comparto, FIAT FIA.MI è in calo delo 0,8% dopo la decisione del governo Usa di interrompere il piano di incentivi alla rottamazione.

* Debolezza sui petroliferi sul calo delle quotazioni del greggio. ENI <ENI.MIA cede lo 0,5%,.

* Tra i titoli più piccoli tornano gli acquisti su MANAGEMENT & CAPITALI (MACA.MI) in rialzo del 2,5%, mentre scattano i realizzi su JUVENTUS (JUVE.MI) (-2%) e COBRA COBRA.MI dopa la recente corsa.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below