21 agosto 2009 / 11:13 / tra 8 anni

Borsa Milano estende rialzi, forte Buzzi, Enel, cede B. Popolare

MILANO, 21 agosto (Reuters) - Piazza Affari estende i guadagni a metà seduta con un sentiment di mercato in deciso miglioramento in tutta Europa grazie anche al dato relativo all‘indice Pmi della zona euro sopra le stime.

Ad aggiungere tono positivo sono anche le attese di un avvio positivo a Wall Street.

Si rafforzano gli assicurativi, nell‘ambito di un recupero generale dei finanziari europei, e gli energetici. Si conferma l‘ottimo momento dei cementieri.

“Mi sembra che il capitolo prese di beneficio visto nelle scorse seduta possa ritenersi chiuso al momento”, commenta un trader.

“Il mercato non vuole scendere, vuole a tutti i costi anticipare la riprese. Mi sorprende la velocità del recupero, non si fa in tempo ad entrare sul mercato a prezzi pià bassi”, aggiunge un‘operatrice.

Alle 12,50 circa l‘indice FTSE Mib .FTMIB è in rialzo dell‘1%, il FTSE AllShare .FTITLMS dello 0,95%, mentre il FTSE MidCap .FTITMC sale dello 0,45%. I volumi risentono delle scadenze tecniche dell‘avvio e si attestano a circa 1,3 milioni di euro.

In Europa l‘indice benchmark Dj Stoxx 600 .STXX sale dell‘1,2%, mentre dall‘altra parte dell‘oceano i futures sugli indici di Wall Street segnano rialzi di mezzo punto percentuale all‘incirca.

* Continua il rally per i cementieri dopo la scossa impressa ieri dal colosso svizzero del settore Holcim. Come alla vigilia ne beneficia di più BUZZI (BZU.MI) in rialzo del 4,7% mentre ITALCEMENTI ITAI.MI avanza dell‘1,7%. Bene anche la più piccola CEMENTIR CMI.MI a +5,9%. Sfruttano la scia i titoli delle costruzioni con IMPREGILO IPGI.MI a +2% e ASTALDI (AST.MI) a +5%.

* In luce AUTOGRILL (AGL.MI) (+2%) che arriva a superare quota 8 euro ai massimi dell‘anno. Nelle sale operative attribuiscono la performance odierna agli effetti degli incoraggianti dati mensili di qualche giorno fa sul traffico aereo nel Nord America

* Nell‘energia brilla ENEL (ENEI.MI) in rialzo del 2,4% in linea con il settore delle utility europeo.

* Prosegue la riscoperta degli assicurativi con GENERALI (GASI.MI) che sale del 2%.

* Tra i bancari, generalmente positivi, si distingue in negativo BANCO POPOLARE BAPO.MI, in fondo al FTSE Mib con -0,6%.

* In controtedenza al settore europeo (Stoxx +2%) FIAT FIA.MI (-0,06%) è debole ma in recupero dai minimi della mattinata dopo la decisione del governo Usa di interrompere il piano di incentivi alla rottamazione.

* Tra i titoli più piccoli tornano gli acquisti su MANAGEMENT & CAPITALI (MACA.MI) in rialzo del 4%. Vola RISANAMENTO (RN.MI) in asta di volatilità in attesa di novità sul rifinanziamento del gruppo immobiliare.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below