20 gennaio 2009 / 11:49 / tra 9 anni

Borsa Milano peggiora fino a -1,5% su pesantezza bancari

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - Borsa Milano amplia la flessione, insieme alle piazze europee, trascinata al ribasso da un comparto bancario che torna sotto pressione dopo le perdite di ieri in un mercato sempre preoccupato degli effetti della crisi sui bilanci degli istituti.

Alle 12,40 l‘indice S&P/Mib .SPMIB cede l‘1,3% il Mibtel .MIBTEL lo 0,7%. In rosso anche gli altri indici del Continente che però riescono a limitare le perdite sotto l‘1%.

In coda al paniere principale INTESA SANPAOLO (ISP.MI) cede il 5%, seguita da POPOLARE MILANO PMII.MI, che perde il 4,5%, UNICREDIT (CRDI.MI) e BANCO POPOLARE BAPO.MI, entrambe a -4%, e UBI BANCA (UBI.MI) (-3,7%).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below